Marrubio e la cura dell'influenza.

 

 

 

 

 

Index | Indaco da guado | Berberis vulgaris | Equisetum arvense | Alnus incana | Marrubio | Bistorta | Artemisia annua | PianteOfficinali | Acquista | Richiedi sconti e info |

 

 

 

Marrubio comune o robbio è una specie erbacea perenne della famiglia delle Lamiaceae e originaria dei paesi europei.
Attività principali: amaro-tonica, coleretica e colagoga; mucolitica ed espettorante, antinfiammatoria. Impiego terapeutico: turbe dispeptiche; obesità, cellulite, dermatosi (intossicazione alimentare), tosse e affezioni bronchiali acute. La pianta viene utilizzata anche nel trattamento delle turbe dispeptiche, nell'inappetenza, nelle epatopatie e nelle affezioni a carico delle vie biliari. Presenta tra l'altro gradevoli caratteristiche amaro-toniche e aromatiche. Per queste peculiarità può essere una bevanda gradevole da assumere durante gli episodi influenzali o durante la convalescenza.
Tra i gemmoderivati è un'ottimo prodotto omeopatico utilizzabile in molteplici aspetti per la cura e il benessere del corpo. E' una pianta conosciuta da tempi remoti per le sue propietà balsamiche, tossifughe, espettoranti. Queste proprietà, ne fanno un rimedio efficace, anche come digestivo. Garantiamo assoluta qualità dei nostri prodotti. Sono segnalate, infine, proprietà ipotensive, vasodilatatrici e cardioregolatrici. La marrubina svolge infatti azione favorevole sulle extrasistoli. Viene associato, per queste sue caratteristiche, al biancospino. Pianta conosciuta da tempi remoti per le sue propietà balsamiche, tossifughe, espettoranti, che ne fanno un buon rimedio.